Tu sei qui

Paolo Barcella

Ruolo: 
Redazione
Sede: 
Università degli Studi di Bergamo

Paolo Barcella (Bergamo, 1979) è ricercatore (RTDB) in storia contemporanea e insegna storia contemporanea e storia dell’America del Nord all’Università di Bergamo. Si è dottorato con un progetto di ricerca in co-tutela tra l’Università di Genova e l’Università di Losanna, studiando i percorsi degli emigrati italiani in Svizzera, attraverso le fonti orali e le scritture di gente comune. Si occupa attualmente di storia delle migrazioni italiane, con particolare riferimento alla Svizzera e agli Stati Uniti, oltre che di movimenti e culture xenofobe. Ha pubblicato articoli in riviste, libri e curato volumi collettanei.

Paolo Barcella (Bergamo 1979) is professor of Contemporary and North American History at the University of Bergamo. He obtained his PhD with a research project under the joint supervision of the University of Genoa and the University of Lausanne, studying Italian emigrant routes in Switzerland, through oral and written sources. He is currently studying the history of Italian migrations, especially concerning Switzerland and the United States, and xenophobic cultures in. He has published books, articles in journals and edited volumes.

Libri: 

- Paolo Barcella, Per cercare lavoro. Donne e uomini dell’emigrazione italiana in Svizzera, Donzelli, Roma, 2018;

- Paolo Barcella, Migranti in classe. Gli italiani in Svizzera tra scuola e formazione professionale, Ombre Corte, Verona, 2014.

 

Riviste curate: 

- Paolo Barcella e Erminio Corti, Popular music, identità e classe, “Ácoma. Rivista Internazionale di Studi Nordamericani”, 13, 2017.

- Paolo Barcella, Sonia Di Loreto e Cinzia Schiavini, Archivi. Storie, teorie, pratiche, “Ácoma. Rivista Internazionale di Studi Nordamericani”, 10, 2016.

- Paolo Barcella e Michele Colucci, a cura di, Frontalieri, "Archivio storico dell'Emigrazione Italiana", 12, 2016.