Tu sei qui

Cinzia Schiavini

Ruolo: 
Comitato di redazione
Sede: 
Università degli Studi di Pisa

Cinzia Schiavini (Crema, 1972) è professore a contratto di Lingue e letterature anglo-americane presso l’Università degli Studi di Pisa, all’interno del programma sponsorizzato dall’Ambasciata degli Stati Uniti. Dopo aver usufruito di una borsa di perfezionamento all’estero post-lauream presso la New York University (History Department, 1998-1999), ha conseguito il dottorato di ricerca in Anglistica presso l’Università degli Studi di Milano (2002), dove ha svolto attività di ricerca e di didattica come assegnista di ricerca (2004-2008) e come contrattista, e poi presso l’Università degli Studi di Chieti-Pescara (2016/2017), in qualità di assegnista, e docente a contratto del Master di American Studies dell’Università di Torino (2016/2017). E’ stata borsista Fulbright presso la New York University (2002) e fellow del J. F. K. Institute di Berlino (2011), relatrice a convegni nazionali e internazionali, nonché membro di progetti di ricerca finanziati in unità di ricerca del dipartimento di Lingue e Letterature Straniere dell’Università degli Studi di Milano. Oltre ai volumi sotto elencati, ha pubblicato, tra gli altri, saggi sulla narrativa ebraico-americana e la metafiction (Henry Roth, J. D. Salinger), sulla narrativa statunitense dell’Ottocento (Herman Melville, Edgar Allan Poe, Mark Twain), sulla geografie culturali e il nature writing (William Least Heat-Moon, Barry Lopez) e sul life writing contemporaneo (Jonathan Raban, David Foster Wallace). Insieme alla cultura e al teatro Arab-American (a cui ha dedicato tre dei saggi più recenti), i suoi interessi di ricerca attuali riguardano  il linguaggio e la rappresentazione della Grande Recessione nel romanzo e nelle arti visive. Fa parte della redazione di Ácoma, ha collaborato con Linea d’Ombra e collabora attualmente con L'Indice dei Libri del Mese.

Cinzia Schiavini is Professor (short-term contract) of American Literature at the Università degli Studi di Pisa, within the Sponsorship Program of the U.S. Embassy. She majored in American Literature  in 1997, and holds a PHD from the University of Milan (2002). She has both taught and got research appointments in various Italian universities –Milan (2004-2008; 2011/2012; 2013/2014), Università G. D’Annunzio – Chieti-Pescara (2016/2017), the University of Turin (2016/2017) and the University f Pisa (2016-2018). As far as research, she took advance of a two-years post-graduate scholarship from Università degli Studi di Milano to join as visiting scholar classes and seminars at New York University (1998-1999). During her PHD studies, she got a Fulbright  “Research Scholar Fellowship” in American Literature (2002) that allowed her to join various programs and seminars at New York University and Columbia University. In 2011 she won a scholarship from the JFK Institute for American Studies (Freie Universität Berlin), and since then she has been visiting researcher at various English and American universities. She has presented lectures and papers at national and international conferences and universities, and acts as referee for international journals.  Her research interests span a wide range of topics in American literature, American studies and cultural studies. Beside her two books (Strade D’America. L’autobiografia di viaggio statunitense contemporanea, 2011, on contemporary US travel writing; and Leggere Twain, 2013, a survey of Mark Twain’s texts and topics), she has published on metafiction and 20th century American literature (Henry Roth, J. D. Salinger), 19th century American literature (Herman Melville, Edgar Allan Poe, Mark Twain), nature writing (Barry Lopez, William Least Heat-Moon), life writing and travelogue (Jonathan Raban, David Foster Wallace), and reportage (Dale Maharidge and Michael Williamson’s documentary projects). Her current researches are about contemporary Arab- American theatre and culture (with a special focus on the post 9/11 turn), and the Great Recession and its modes of representation in literature, cinema and photography.

 

Libri: 

Leggere Twain, Carocci,  Roma  2013.

Strade d’America. L’autobiografia di viaggio statunitense contemporanea, Shake, Milano 2011.

(con Cinzia Scarpino, Massimo Sostene Zangari), Guida alla letteratura degli Stati Uniti: percorsi e protagonisti, 1945-2013, Odoya, Bologna 2014.

(con Mario Maffi, Cinzia Scarpino, Massimo Sostene Zangari), Americana. Culture degli Stati Uniti dall'A alla Z, il Saggiatore, Milano 2012.

Riviste curate: 

Arabi e Musulmani d’America. Culture, poetiche e politiche della (nuova) minoranza - Ácoma: rivista internazionale di studi nordamericani, a cura di Andrea Carosso e Cinzia Schiavini, n.14 nuova serie, 2018.

Archivi. Storie, teorie, praticheÁcoma: rivista internazionale di studi nordamericani, nuova serie, a cura di Paolo Barcella, Sonia Di Loreto e Cinzia Schiavini, n.10 nuova serie,  2016.

Green Studies. Natura, ecologismo e studi letterari, Ácoma: rivista internazionale di studi nordamericani, nuova serie, a cura di Erminio Corti, Sonia Di Loreto, Anna Scannavini e Cinzia Schiavini, n. 5 nuova serie, Editori Riuniti, Roma 2013.

Kiddie Lit: la letteratura per l’infanzia negli Stati Uniti, Ácoma: rivista internazionale di studi nordamericani, a cura di Anna Scacchi e Cinzia Schiavini, n. 39, Shake, Milano 2010.